News, Salute infantile

Fondazione Theodora Onlus: molto più che sorrisi!

Fondazione Theodora Onlus

Come ogni mamma ho a cuore i bambini e la loro salute: un giorno per caso mi sono imbattuta nel sito della Fondazione Theodora Onlus e me ne sono subito innamorata.

Ciò che più mi ha colpito è vedere l’amore e la passione che trasmettono i Dottor Sogni.

La loro missione

Da 25 anni la Onlus porta momenti di ascolto e gioco ai bambini ricoverati in 160 ospedali e 8 paesi del mondo grazie a dei professionisti formati per operare in reparti pediatrici.

I Dottor Sogni sono dei veri e propri portatori di felicità, offrono sostegno ai bambini e alle loro famiglie durante il ricovero.

Sono previste visite individuali nei reparti e il supporto ai bambini che stanno per affrontare una operazione chirurgica, in modo da alleviare le ansie e le tensioni del momento.

Il Dottor Sogni non arriva nelle stanze con la pretesa di far ridere: ciò che conta è la relazione con i bambini, l’empatia che si crea. Si parte dallo stato d’animo del bambino e si lavora su quello, anche attraverso il gioco, per riuscire a instaurare una relazione con lui” Dottoressa Peppa.

E con il coronavirus?

A causa dell’emergenza sanitaria, le attività in ospedale sono state sospese ma la Fondazione Theodora Onlus non si ferma.

Per rendere stabile il rapporto di  fiducia e per far sentire meno soli i bambini è stato avviato il progetto “Theodora chi-ama Rodari“. I Dottor Sogni racconteranno per telefono ai bambini in ospedale le favole di Rodari.

Bello anche il Progetto “Dottor Sogni 2.0 – Theodora entra nella stanza nonostante la distanza”: una serie di video appuntamenti con i Dottor Sogni da vedere ogni volta che si vuole. I video sono disponibili su https://www.youtube.com/user/FondazioneTheodora/videos?disable_polymer=1

Come sostenere la Fondazione

Per permettere di continuare ad assistere i bambini ricoverati nei 42 reparti pediatrici italiani, basta sostenere la fondazione donando il 5×1000.

Con una firma si può fare in modo che i bambini rimangano dei sognatori. Perché sogni più forti rendono i bambini più forti!

 

 

You Might Also Like

Rispondi