L’importante per me è esserci: Storia di Eleonora e della sua lotta contro il cancro al seno

E’ una donna bellissima, con all’attivo un blog, la passione per la pittura, un marito e due bambini perfetti. E ha un cancro al seno, diagnosticato nei primi mesi del 2016. Ma soprattutto è l’ideatrice dell’iniziativa #iohogiàvinto, una campagna di sensibilizzazione sull’importanza della ricerca in campo oncologico, con la quale sta raccogliendo fondi

Sono stata una brava nuora

Ho scritto e riscritto questi miei pensieri miliardi di volte. Ho appallottolato una quantità enorme di carta, scarabocchiata in mille forme, riducendola a palline con cui ho fatto tanti canestri. Ho pensato che era giusto farlo, ma ho anche pensato che non ne valeva la pena perché facendolo davo troppa importanza

Cosa pensa tuo figlio quando fumi?

Chi fuma sa benissimo che fumare sigarette fa male. C’è scritto sui pacchetti, ci sono tante immagini forti che girano in Rete, ognuno ha almeno qualcuno che si è ammalato a causa di questo vizio. Ma pochi si interrogano davvero sulle conseguenze dirette che i nostri figli possono avere rispetto a

Tradizioni Natalizie: arriva Santa Lucia

Dlin, dlin, dlin, dlin, dlin, i campanellini suonano fuori dalla finestra in queste sere di Dicembre: sta passando Santa Lucia. Presto bimbi, non vi attardate, i capricci calmate. È forse il ricordo più bello della mia infanzia: la trepidante attesa delle Santa, che porta i doni a tutti i bimbi che fanno

Sentirsi sola dopo aver fatto figli

Da quando ho fatto figli mi sento sola. Una solitudine inaspettata, perché secondo i calcoli e i progetti, i figli li volevamo in due. Dico li volevamo perché di fatto non ho ben capito quando ho vinto il carico da novanta, quando ho dato il mio assenso a cambiare io e basta

Convegno sulla plusdotazione a Montecitorio

Il 7 novembre alle ore 15.00 presso la Sala Commissione Affari Esteri di Montecitorio l’associazione Step-net in collaborazione con la Commissione Cultura della Camera dei Deputati ha organizzato il convegno “Riconoscere i bambini e i ragazzi plusdotati. Un’opportunità per il futuro”. Tutti noi genitori sappiamo quanto i nostri figli siano invisibili

Consigli non richiesti… in quattro lingue!

Quando nasce un bambino si sa che tutti hanno una buona parola da dare alla mamma. Ciascuno si sente in dovere (e in potere) di dire la sua su qualsiasi aspetto. Il tutto parte già dalla gravidanza: chiunque ti incontra e vede il pancione allunga la mano e inizia a raccontare

Mio padre mi ha picchiata per 25 anni

Non tutti sanno che io me ne sono andata di casa a 25 anni. Poco male, direte voi, “a 25 era pure ora”. È giusto come ragionamento, ma andarsene di casa picchiata da tuo padre perchè ubriaco non è tanto normale, comunque l’ho fatto ed ora a distanza di quasi

Detto tra di noi: La labioschisi e la nostra storia di famiglia LS

Quando un figlio ha un problema di salute un po’ più serio, da noi genitori si pretende un sacco. Dobbiamo essere forti, positivi, non dobbiamo piangere. Ad un tratto sembra che non abbiamo più nemmeno il diritto di essere preoccupati, in pensiero. Intorno a noi si moltiplicano le voci che

Il diritto alle storie

Dal 13 al 20 novembre torna “Andiamo diritti alle storie!”, la Settimana Nazionale Nati per Leggere, per tutelare il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Durante la settimana in cui ricorre la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (20 novembre), Nati per Leggere si fa porta voce di un messaggio deciso e