News

Guest post su Italia che Mamme!

scrivere-guest-postIniziamo dalle basi anche se probabilmente molti sanno già cos’è un guest post: un articolo che un blogger (o nel nostro caso anche uno specialista come pediatri, ostetriche, educatori, terapisti familiari e di coppia, nutrizionisti, ecc…) scrive per un altro blog in modo da farsi conoscere e ricevere backlink di qualità al proprio sito.

Ecco le regole per scrivere guest post su Italia che Mamme!

Temi trattati

Su Italia che Mamme! si parla di genitorialità, educazione, sessualità, pedagogia, salute infantile, tempo libero in famiglia (libri, spettacoli, film, viaggi, eventi culturali e sportivi, ecc…), cucina, ecologia.

Se hai un’idea per uno di questi argomenti che possa essere tradotta in un articolo scrivici attraverso la pagina dei contatti selezionando la voce apposita dal menù a discesa e saremo liete di contattarti per valutare la tua proposta.

A meno che non si tratti di un tutorial per cui servano foto ben fatte e libere da copyright, non è necessario allegare foto: le inseriremo noi.

Editing e formattazione

Un post non è un articolo cartaceo e pertanto segue regole di formattazione leggermente diverse, anche per migliorarne il posizionamento nei motori di ricerca.

Non modificheremo mai un tuo guest post se non eliminando errori ortografici (per favore rileggi prima di inviare!) o refusi.

Sistemeremo titoli, divisione in paragrafi, grassetti, elenchi puntati, ecc… ma è nostro interesse che un bel guest post non venga snaturato quindi fidati del nostro giudizio in questo senso.

I guest post vanno inviati alla nostra mail in formato word.

Copyright

I tuoi articoli rimangono di tua proprietà intellettuale in quanto Italia che Mamme! non è una testata editoriale a cui vendi i tuoi articoli.

Non saranno però ammesse violazioni al copyright altrui: tutti i blog da cui si prendono idee devono essere linkati e citati, non si accetteranno post con foto prese da siti altrui (Pinterest compreso!) o che risulteranno copiati da altri articoli presenti in rete (sì, anche questo si può scoprire facilmente ormai!).

In caso di violazioni di copyright chi ha scritto il post ne sarà completamente responsabile.

Credits

Il tuo blog o il tuo sito saranno sempre citati a fine articolo così come il tuo nome e cognome inoltre introdurremo il tuo guest post con una piccola presentazione scritta da noi (differenziata in corsivo per distinguerla dal tuo contenuto).

Link

In ogni guest post puoi inserire link ad altri blog, ma questo tipo di articolo non è una mera pubblicità del tuo sito o della tua attività, quindi se hai bisogno di questo tipo di rapporto con Italia che Mamme! seleziona la voce apposito nel form di contatto che abbiamo linkato sopra.

Ecco, abbiamo detto tutto! Ora aspettiamo le vostre proposte: Italia che Mamme! vi aspetta.

You Might Also Like

Rispondi